Home / rFactor 2
rFactor 2

rFactor 2

rFactor 2 è un videogioco di simulazione di guida ideato con l’intento di permettere al giocatore di realizzare qualsiasi tipo di autovettura presente nella realtà.

Caratteristiche genarali di rFactor 2

rFactor 2 è stato sviluppato dalla Image Space Incorporated (ISI), oggi però si trova nella mani di Studio397, casa produttrice che si è occupata di questo genere di videogames dagli inizi degli anni novanta non solo in ambito commerciale ma anche in quello militare. Ciò che assicura al gioco una simulazione realistica oltre alla possibilità di ricreare qualsiasi modello di autovettura e di circuito sono i complessi modelli di simulazione delle ruote, l’aerodinamicità e il motore fisico con quindici gradi di libertà.

Altra caratteristica importante è il multiplayer che dà la possibilità di gareggiare a trenta giocatori in contemporanea senza problemi di latenza. Inoltre si possono organizzare tornei, leghe e competizioni di diverso livello. La comunità è molto unita tant’è vero che è possibile trovare dei piloti virtuali che offrono lezioni di guida per i giocatori meno esperti. Il sistema multiplayer offre una lista di amici integrata, la gestione dei server preferiti, un sistema di votazione per le gare e numerosi controlli per garantire sempre trasparenza ed evitare scorrettezze.

Circuiti e automobili di rFactor 2

Ciò che fa di questo gioco la prima scelta per i moltissimi appassionati è la possibilità di personalizzare e creare automobili e circuiti a piacimento. Si va dalla Fiat 500 alle più belle Ferrari di ultima generazione. Le modifiche possono poi essere condivise con il resto della comunità, cosi da permettere anche agli altri utenti di scaricare e giocare con quell’auto o circuito creati da voi.

Avviata la corsa, il gioco permette di selezionare dal menù una vastissima scelta di possibilità quali l’auto da pilotare, il tracciato e tutti i settaggi per la gara. Così come per la prima versione del gioco, anche qui potrete accedere a delle opzioni che vi permetteranno di personalizzare la difficoltà, la grafica, il controllo e suoni. Nel menù principale, per i più ambiziosi, potrete personalizzare l’interfaccia. Novità sensazionale che fa differenza tra rFactor 1 e 2 è la possibilità di scegliere il tempo.

La gestione delle attività atmosferiche è senza ombra di dubbio la particolarità di questo gioco. Quindi oltre a personalizzare il numero di concorrenti, potrete anche decidere che tempo fa. Non è una personalizzazione da sottovalutare, chi gioca con i simulatori di guida sa quanto possa essere fastidioso correre con il sole alto nel cielo o quanto sia difficile guidare con la pioggia battente.

Requisiti minimi di sistema

rFactor 2 è un simulatore di fascia alta che però non richiede un computer di elevate prestazioni per farvi divertire. Anche se vi appoggiate su requisiti minimi di gioco, potrete tranquillamente correre con un numero ridotto di autovetture. Ecco i requisiti:

Sistema operativo Windows 7, 8, 8.1 o 10, con gli ultimi Service Pack
Processore 2.8 GHz Intel Core 2 Duo o 3,0 GHz AMD Athlon II X2
Memoria 4 GB di RAM
nVidia GTS 450 o AMD Radeon 5750
1 GB di memoria video
DirectX 9.0 c
Scheda audio compatibile con DirectX
Almeno 10 GB di spazio sull’hard disk

Per essere certi che il PC abbia i requisiti necessari, scaricate la demo gratuita sul sito ufficiale del gioco. Inoltre la demo permette di testare il simulatore e capire se è la tipologia che fa per voi oppure no. rFactor 2 ha un prezzo che si aggira intorno ai 30 euro.