Home / Novità e approfondimenti / Assetto Corsa | Il segreto del suo successo
esperienza di guida

Assetto Corsa | Il segreto del suo successo

Assetto Corsa è sicuramente tra i simulatori di guida più apprezzati dagli amanti dei cosiddetti racing game, grazie all’esperienza in pista assolutamente realistica che è in grado di regalare nonché all’infinita possibilità di modificare a proprio piacimento i parametri della vettura prescelta, per andare alla ricerca del setup perfetto. Tali livelli di realismo pongono questo prodotto della Kunos Simulazioni in cima alle preferenze degli appassionati, grazie anche al continuo progresso tecnologico che ha interessato il progetto nel corso degli anni. È dunque possibile affermare che lo straordinario successo di Assetto Corsa risieda esclusivamente nella fedele esperienza di guida e personalizzazione che è in grado di regalare agli utenti? A mio parere no.

C’è dell’altro oltre all’esperienza di guida

Diciamo innanzitutto che a favorire il successo di questo straordinario simulatore di guida ha contribuito sicuramente il fatto di essere arrivato sul mercato in un momento in cui la concorrenza non offriva risposte adeguate ai desideri e alle richieste del pubblico di settore, per cui Assetto Corsa ha trovato terreno particolarmente “fertile” grazie al suo tempismo perfetto. Ciò che comunque a mio parere ha determinato più di ogni altra cosa l’enorme successo che questo simulatore riscontra tra gli appassionati dei Racing Game è sicuramente il suo parco auto: sono circa 170 le vetture a disposizione con le quali è possibile gareggiare, considerando sia quelle gratuite che i modelli a pagamento, e sono numeri che nessun altro è in grado di eguagliare. Nel suo garage virtuale vi sono vetture tra le più importanti e desiderate al mondo, facenti parte sia della produzione di serie che del mondo delle corse. I modelli presenti sono così tanti da stimolare la fantasia di ogni giocatore: si va dai bolidi di Formula 1 dei giorni nostri alle monoposto storiche che hanno fatto la storia di questo sport, dalle vetture GT-R alle vetture stradali, passando per diversi tipi di prototipo e supercar.

Se per quel che riguarda la fisica delle vetture vi sono concorrenti quali iRacing e rFactor 2 che tengono botta, nessun altro competitor è in grado ad oggi di offrire una scelta così vasta come quella che Assetto Corsa mette a disposizione dei suoi utenti. A breve inoltre, saranno aggiunte altre auto a questo garage virtuale già di per sé ricchissimo: cresce infatti l’attesa degli appassionati per poter scendere in pista alla guida della mitica Alfa Giulia, la Huarya BC ed altre che presto arriveranno. Innovazione continua e sviluppo costante dunque, sono tra i punti fermi di Assetto Corsa, e da questo punto di vista la concorrenza non può far altro che prendere spunto per imparare.

Il concept di questo splendido simulatore di guida è proprio quello di offrire la miglior esperienza di guida possibile all’utente, soddisfare ogni suo desiderio al volante regalandogli tutto il divertimento che un simulatore è in grado di dare. A questo fanno da “contorno” delle sessioni del tutto realistiche basate sulla tipologia di veicolo prescelto, un livello di definizione di dettagli e grafica davvero eccezionali e la possibilità di individuare autonomamente il setup corretto lavorando sull’aerodinamica e sulla meccanica, così da ottenere prestazioni ancora più performanti e perché no, sfidare gli altri giocatori online.

About Dario

Dario De Vita, 26 anni, appassionato di simracing e tutto quello che riguarda il mondo dell'automobile in generale. Utilizzo i simulatori di guida fin dalla più tenera età, iniziando con GP4, passando per il primo rFactor per arrivare all'ultimo uscito Assetto Corsa, con il quale ogni anno partecipo ai più importanti campionati nazionali, anche internazionali, organizzati da portali esterni, ottenendo spesso dei buoni risultati. Sempre informato sulle ultime novità del mondo simracing. Scrivo articoli di approfondimento su diversi simulatori di guida cercando sempre di essere obbiettivo e mai di parte.

Check Also

Competizione

Competizione avrà solamente le vetture GT3

Dopo l’annuncio ufficiale di Assetto Corsa Competizione avvenuto nella giornata di ieri, sono stati ovviamente …