Sei qui
Home > Assetto Corsa > Assetto Corsa può essere usato come simulatore di rally?

Assetto Corsa può essere usato come simulatore di rally?

simulatore di rally

Simulatore di rally ed Assetto Corsa: quali pro e quali contro? Scopritelo in questo articolo!
Da appassionati di simulazioni di corsa a tutto tondo, ci saremo spesso domandati se tra le possibilità offerte dall’ormai leggendario Assetto Corsa rientra anche la guida di mezzi “atipici” per il tipo di tracciato e soprattutto dei campionati che siamo soliti affrontare. In breve, moltissimi sim driver vorrebbero sapere se c’è un’effettiva compatibilità tra Assetto Corsa e le auto ed i circuiti da rally, una disciplina che sicuramente suscita l’attenzione di molti, tra sterrati infiniti e salti da brivido.

Assetto Corsa come simulatore di rally… fino a che punto?

Effettivamente, Assetto Corsa – soprattutto nella sua mod RallyLegends, che esamineremo di seguito – propone questa opzione, nonostante possa sembrare strano che un simulatore nato per permetterci di affrontare le corse su pista in circuiti come Monza, il Nurburgring, e decine di location di fama internazionale, possa ospitare un’alternativa avventurosa e decisamente adrenalinica come quella riprodotta in un simulatore di rally.

Entrando nel merito, RallyLegends Mod ha permesso a tanti appassionati di inserire nel simulatore tante customizzazioni per auto e circuiti, in particolar modo da quando è apparso il supporto alla tanto attesa trazione 4×4. La fantasia dei piloti e dei fan di Assetto Corsa ha dato vita a tanti prototipi di auto e veicoli completi per questa popolare Mod, tra cui vi ricordo la Ford Fiesta, Polo, DS3 e decine di altre auto che arriveranno in futuro le quali contribuiscono senz’altro a fare di questa simulazione un prodotto interessante.

Simulatore di rally con Assetto Corsa: la nostra idea

Tuttavia, per esperienza diretta noi sim driver sappiamo che il motore fisico di Assetto Corsa è sviluppato fondamentalmente per restituire lo stesso feeling su pista che possiamo provare guidando monoposto destinate a tutt’altro tipo di racing. La decisione di proporre il software di simulazione con una struttura modulare che permetta a noi piloti di esprimere la nostra creatività realizzando mod, auto e tracciati è sicuramente lodevole, però a mio parere manca una caratteristica fondamentale nell’efficacia simulativa.

Questo componente essenziale, secondo il mio parere, è la perfetta corrispondenza dell’assetto della vettura da rally con l’aderenza al circuito sterrato, che in una mod per Assetto Corsa non è simulata alla perfezione proprio per via della sua natura e il target di pubblico a cui è destinata. Il grip delle gomme della nostra auto sarà per forza di cose differente da quello misurato sull’asfalto, rendendo il coefficiente di realismo al di sotto della media di ciò che può aspettarsi un pilota semi professionista o addirittura professionista.

Naturalmente, chiunque volesse provare l’ebbrezza di sperimentare un simulatore di rally e salire a bordo di uno dei mezzi che ho menzionato poco sopra potrebbe certamente farlo, tuttavia senza aspettarsi livelli di risposta del circuito, per quanto riguarda frenata, accelerazione, sterzo e assetto generale del veicolo, tipico di un prodotto ufficiale.

A ciò si aggiunge anche il fatto che il team di sviluppo della simulazione Assetto Corsa sta rinnovando ultimamente il parco circuiti, tra cui quelli più famosi come Vallelunga, SPA e Monza, applicando nuove tecnologie Laser Scan in grado di rendere più dettagliatamente i particolari, come difficilmente alcune mod potrebbero fare.

Conclusioni

In conclusione, ritengo che le mod in grado di rendere il prodotto di punta di Kunos Simulazioni un simulatore di rally possano sicuramente essere di buona qualità per “prendere una pausa” dal classico gameplay di Assetto Corsa e sperimentare altro, tuttavia non si tratta al momento di espansioni in grado di sostenere il confronto con il prodotto principale, studiato in maniera specifica per le esigenze dell’utenza che richiede ad alta voce un software di sim racing realistico, sia in gioco singolo che multiplayer.

Dario
Dario De Vita, 25 anni, appassionato di simracing e dei simulatori di guida come Assetto Corsa, iRacing, rFactor e Raceroom.

One thought on “Assetto Corsa può essere usato come simulatore di rally?

  1. Per essere un simulatore di Rally, manca la parte principale, e cioè TUTTO, la simulazione del fondo sterrato. Allo stato attuale al massimo si può far finta di avere un simulatore di cronoscalate…

Lascia un commento

Top