Sei qui
Home > Assetto Corsa > Ecco l’annuncio di fine anno della Kunos Simulazioni

Ecco l’annuncio di fine anno della Kunos Simulazioni

annuncio di fine anno

Com’era prevedibile, anche quest’anno la Kunos Simulazioni ha voluto fare l’annuncio di fine anno, svelando quello che ci attende nel nuovo anno con Assetto Corsa.

Il comunicato inizia col fare i complimenti a tutta la community, la quale ha saputo supportare il gioco in maniera fantastica, e alle numerose critiche costruttive che hanno reso migliore il simulatore in alcune zone rispetto al primo rilascio di qualche anno fa.

Ma passiamo subito alle cose bollenti. Il team che si occupa del porting di Assetto Corsa fa sapere che il Porsche Pack 3 arriverà a breve sulle console e che stanno lavorando incessantemente per riuscire ad implementare le tanto attese lobby private, con le quali sarà poi possibile organizzare gare e campionati con amici e con la comunità. Dopo quest’ultime, la squadra aggiungerà la possibilità di creare campionati personalizzati offline, caratteristica aggiunta recentemente sulla versione PC e che sarà disponibile quindi anche su console.

Per quanto riguarda i nuovi contenuti, la Kunos conferma che il circuito di Laguna Seca sarà presente nel gioco, ma occorre più tempo del previsto per realizzarlo. Dovrebbe essere comunque disponibile entro la metà del 2017. Nell’attesa, gli appassionati potranno divertirsi con un nuovo circuito immaginario, quello che Massarutto ha mostrato in anteprima in questi giorni. Questo circuito è ambientato in Scozia e sarà disponibile in 4 layout dove si potranno testare e guidare tutte le auto, a partire dalla 500 fino ad arrivare alle auto da corsa. Questo dovrebbe essere disponibile nel Q1 2017.

Nel 2017 arriveranno ovviamente anche nuovi contenuti gratuiti, come la Mazda 787B, la Miata NA, la nuova Maserati Quattroporte e la nuova Audi TT. Non poteva mancare anche un altro DLC, il “British Pack”, dedicato alle auto britanniche, quindi saranno aggiunte nuove McLaren (penso che quasi sicuramente ci sarà la P1 GTR), nuove Lotus e forse altro ancora. Infine, ci saranno anche nuovi modelli Ferrari, ma attualmente possiamo solo immaginare quali potrebbero essere.

Vi sembra abbastanza sostanzioso questo annuncio di fine anno? Fatemelo sapere nei commenti 😉

Dario
Dario De Vita, 25 anni, appassionato di simracing e dei simulatori di guida come Assetto Corsa, iRacing, rFactor e Raceroom.
Top